dott. Fabio Bentivegna  
Psicologo Psicoterapeuta a Guidonia Montecelio  

 
 
 
 

Io te e la crisi

 

 
 

Da parecchi anni ormai, siamo abituati ad utilizzare la dicitura"crisi di coppia" per definire le situazioni più varie, dai tradimenti, alla nascita ed educazione dei figli sulla quale non ci si trova d'accordo, problemi legati alla sfera sessuale. La crisi fa paura. Comunemente viene connotata di significati negativi, quasi sempre infatti, quando ci si rivolge ad uno psicologo perché c'è una crisi, si ha sentore che la relazione sia giunta al capolinea. In realtà il termine crisi apre a diverse possibilità di cambiamento e benché sia difficile trovare delle opportunità e delle risorse nell'empasse che reca in sé, il cambiamento può anche portare ad una auspicabile crescita e a migliorare la situazione nella quale ci si era impantanati. In tutto ciò non si può ovviamente prescindere dai desideri e bisogni del partner, dalle risorse della coppia e anche dal desiderio/possibilità di affrontare la crisi.


Una coppia nel suo percorso di crescita affronta numerose situazioni critiche, più o meno impegnative, lungo un continuum in cui è messa alla prova. Ogni momento di crisi è per certi versi un’evoluzione della coppia e richiederà un cambiamento da parte sia dei singoli partner sia della coppia stessa.
La crisi in un certo senso è utile per mettere alla prova l’unità della coppia, per conoscersi, per stabilire degli obiettivi comuni nel cammino di coppia, per elaborare strategie e fronteggiare le situazioni. Le piccole difficoltà quotidiane preparano la coppia ad affrontare e sostenere i momenti di crescita più impegnativi. Le coppie hanno in sé le risorse per fronteggiare le difficoltà, quando non le trovano e annaspano nel mare dei conflitti, giungono alla CRISI vera e propria, quella in cui si vede solo il buio, in cui sembra non ci siano più parole comuni, si evitano i discorsi o si spara a zero sull’incapacità del partner.  E’ il momento in cui sembra non ci siano soluzioni, in cui si soccombe alla paura di avere di fronte solo due possibilità, entrambe difficili: separarsi o continuare a vivere in conflitto.



Riteniamo che il modo migliore per venire a capo di un problema sia affrontarlo. La terapia di coppia è uno strumento utile per superare le difficoltà o anche per arrivare a una risoluzione non conflittuale della relazione di coppia.  


Il terapeuta di coppia, intervenendo sulla relazione, aiuta i rispettivi partner a individuare e chiarire le difficoltà presentate e ad acquisire nuove modalità relazionali che promuovano il cambiamento.
 

 


 
 
 


   



CONTATTI

tel. 0774.433177
(segreteria telefonica sempre attiva)
cell. 392.0369585
       392.0211205

 

DOVE SIAMO

via Umberto Maddalena, 72
Guidonia Montecelio (Roma)

 

E-MAIL

info@studiopsicologicoamemos.it
studiopsicologicoanemos@gmail.com

 

SITI WEB

www.studiopsicologicoanemos.it

www.psicologiguidonia.it